Uil Marche: “Solidarietà alla Cgil, isolare i violenti”

La Uil Marche esprime vicinanza e piena solidarietà alla Cgil oggetto di un attacco squadrista in piena regola. Al tempo stesso vogliamo condannare una violenza incommentabile e vergognosa verso la quale però occorre intervenire immediatamente. I violenti non possono trovare spazi all’interno della dialettica democratica. Spetta a tutti i centri di rappresentanza il compito di isolarli, agli organi preposti quello di perseguirli. Non ci faremo intimidire e per ribadire l’unità sindacale che contraddistingue la nostra azione, nelle Marche come in tutta Italia, abbiamo deciso di partecipare al presidio di questa mattina davanti alla sede della Cgil.